L’EX ATTRICE PORNO ZOE PARKER È STATA TROVATA MORTA NELLA SUA CASA IN TEXAS

PORNO SENZA RITORNO – L’EX ATTRICE PORNO ZOE PARKER È STATA TROVATA MORTA NELLA SUA CASA IN TEXAS DOVE ERA TORNATA DOPO AVER DETTO ADDIO AL MONDO DEL PORNO POCHI MESI FA: MISTERO SULLE CAUSE DEL DECESSO DELLA 24ENNE DA POCO AVEVA ANNUNCIATO IL SUO FIDANZAMENTOIL RACCONTO DEL COMPAGNO : “STAVA ANDANDO ALLA GRANDE. SEMBRAVA DAVVERO FELICE PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA VITA…”



Da “www.blitzquotidiano.it
 
zoe park­er 11
Zoe Park­er è sta­ta trova­ta mor­ta in casa. La gio­vane, che recen­te­mente ave­va det­to addio al mon­do del cin­e­ma a luci rosse, ave­va 24 anni.
La 24enne, orig­i­nar­ia di Dal­las (Texas), è sta­ta ritrova­ta pri­va di vita il 12 set­tem­bre, nel­la sua abitazione.
 
Park­er ave­va las­ci­a­to il mon­do dei film per adul­ti a inizio 2020, ed era tor­na­ta in Texas per ripar­tire con una nuo­va vita.
“Sta­va andan­do alla grande. Sem­bra­va davvero felice per la pri­ma vol­ta nel­la sua vita”, ha dichiara­to il fidan­za­to Jay Camp­bell.
La famiglia e il ragaz­zo han­no lan­ci­a­to una cam­pagna online su GoFundMe per sostenere i costi del funerale. 
zoe park­er 16
 
Il mon­do a luci rosse, dal suc­ces­so alla depres­sione
Sono tante le ragazze che gio­vanis­sime entra­no a far parte del mon­do dei film per adul­ti. 
zoe park­er 12
Un mon­do però fat­to di depres­sione, dro­ga, ma anche iso­la­men­to, soli­tu­dine e bullis­mo.
Ci sono questi ele­men­ti dietro la scom­parsa pre­matu­ra di molte gio­vani attri­ci i cui deces­si anco­ra tut­ti da chiarire.
Una delle ultime sto­rie è quel­la di Jen­ni Lee, famo­sis­si­ma attrice che ha all’attivo oltre 200 film.
 
Nel 2009 però, dopo il ritiro dalle scene, la Lee segue il suo sog­no e aprire una casa di moda.
Un sog­no che si infrange ben presto e così Jen­ni Lee diven­ta una sen­za­tet­to.
“Sono sta­ta una pornos­tar di grande suc­ces­so, se cer­chi bene sono tra le prime cen­to in qualche elen­co da qualche parte.
zoe park­er 1 31
Ero una don­na molto sexy e adesso vivo a Las Vegas. E non è così dif­fi­cile come tu pos­sa pen­sare. Vivere qui è bel­lo, ti trat­tano tut­ti con rispet­to.
 
Sto meglio ora per­ché le per­sone qui san­no essere inclu­sive. Tut­ti sono buoni l’uno con l’altro, un aspet­to che non è per niente fre­quente.
Io sono felice, qui ho tut­to quel­lo di cui ho bisog­no” ha det­to in una recente inter­vista.
zoe park­er 1 8
Ci sono altri casi, più dram­mati­ci, come quel­lo di August Ames, Jes­si­ca Jaymes e Shy­la Stylez.
Tre attri­ci a luci rosse morte negli ulti­mi anni chi per over­dose o sui­cidio o comunque in cir­costanze mis­te­riose. 
zoe park­er 1 6

https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/porno-senza-ritorno-ndash-rsquo-ex-attrice-porno-zoe-parker-247173.htm

Costanzo71
Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.