Covid, Oms avverte: «L’ondata del virus durerà a lungo. È emergenza mondiale»

Pino cade su un'auto a Piazza Venezia (foto F. Benvenuti - IL TEMPO)

Oltre al dan­no — che pote­va essere ben peg­giore — anche la bef­fa. Come scrit­to da Il Tem­po la don­na tra­vol­ta dal pino cadu­to a piaz­za Venezia dovrà infat­ti pagare le spese di depos­i­to e trasporto del­la macchi­na in cui ha rischi­a­to di morire. “Tut­ti zit­ti per quel­la don­na, con l’auto dis­trut­ta e col comune che se ne fre­ga. Anzi no, almeno Chiara Colosi­mo di Fdi l’indignazione l’ha espres­sa. Ma non sarà una bel­la domeni­ca per la sig­no­ra la cui auto­mo­bile, una Mer­cedes, è sta­ta tra­vol­ta da un pino a piaz­za Venezia. Dal­la Rag­gi non una paro­la. I con­siglieri comu­nali tac­ciono. Eppure quel­lo che ha det­to ieri a Il Tem­po colpisce eccome”, scrive Francesco Storace sul sito 7Colli

https://www.iltempo.it/roma-capitale/2020/08/02/news/piazza-venezia-pino-caduto-francesca-tolloni-pagamento-deposito-auto-silenzio-raggi-comune-storace-24068065/?fbclid=IwAR2d3rO5jFNOka28SPTLtmSYYgfeZaDoDLqVMNX0wtX_r-gTUtNFzZHhkGc

Mladic71
Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.