CI HANNO ACCISE

IL DIESEL NEL MIRINO DEL GOVERNO: IN BALLO C’È LA REVISIONE DELLE ACCISE, CHE SIGNIFICHEREBBE UNA TEGOLA DA 5 MILIARDI PER I CONSUMATORICAMBIANO ANCHE GLI INCENTIVI PER L’AUTO, PER I QUALI IL DL AGOSTO PREVEDE ALTRI 500 MILIONI, MA SFAVORENDO LA FASCIA DI VEICOLI CHE

Pier­lui­gi Bono­ra per “il Gior­nale”

Diesel sem­pre più nel miri­no del gov­er­no: in bal­lo, ora, c’è la revi­sione delle accise (il min­istro del­l’Am­bi­ente, Ser­gio Cos­ta, non gradisce che alla pom­pa il diesel costi meno del­la ben­z­i­na) che sig­ni­ficherebbe una tego­la da 5 mil­iar­di per i con­suma­tori. Ma cam­bia molto anche in tema di incen­tivi per l’au­to, per i quali il dl Agos­to prevede altri 500 mil­ioni, come antic­i­pa­to dal Gior­nale, ma sfa­voren­do la fas­cia di veicoli che emet­tono tra 91 e 110 grammi/km di CO2, in prat­i­ca gli Euro 6 ben­z­i­na e diesel, per pre­mi­are invece ulte­ri­or­mente elet­tri­ci, plug-in e ibri­di.

Un rib­al­tone, che se da una parte fa gio­co a chi, come Fca, ha sul­la ram­pa i pri­mi veicoli plug-in (le nuove Jeep 4xe), ibri­di (Pan­da, 500 e Ypsilon) ed elet­tri­ci (500), dal­l’al­tra farà arrab­biare asso­ci­azioni come Unrae (Case estere) e Fed­er­auto (con­ces­sion­ari) che, nel­l’al­larga­men­to dei bonus di agos­to (50 mil­ioni) ai veicoli diesel e ben­z­i­na di ulti­ma gen­er­azione, ave­vano intrav­is­to un ori­en­ta­men­to più con­sapev­ole da parte del gov­er­no. Per l’ac­cisa sul gaso­lio, si pun­ta a par­i­fi­car­la (62,74 cen­tes­i­mi) a quel­la sul­la ben­z­i­na (72,84 cen­tes­i­mi).

POMPA DI BENZINA 1

POMPA DI BENZINA 1

Così facen­do, il vei­co­lo diesel, nonos­tante i motori recen­ti con­tribuis­cano a ridurre di molto le emis­sioni cli­mal­ter­an­ti e inquinan­ti, sarà reso meno con­ve­niente. Nel miri­no c’è anche l’agevolazione sul gaso­lio per l’au­to­trasporto, com­par­to pure in forte sof­feren­za. Per l’au­to, la rimod­u­lazione del piano incen­tivi prevede ora una quo­ta di soli 100 mil­ioni per la fas­cia 91–110 grammi/km di CO2 emes­sa (le vet­ture Euro 6 ben­z­i­na e diesel di ulti­ma gen­er­azione).

È sta­ta poi introdot­ta una nuo­va fas­cia (61–90 grammi/km di CO2, che pre­mia soprat­tut­to i motori ibri­di) che benefi­cerà del­lo stanzi­a­men­to di 150 mil­ioni. Sul piat­to saran­no mes­si altri 50 mil­ioni per le motor­iz­zazioni com­p­rese nelle fasce 0–20 e 21–60 grammi/km di anidride car­bon­i­ca. Un’ul­te­ri­ore quo­ta di 90 mil­ioni per il 2020 riguarderà il poten­zi­a­men­to delle infra­strut­ture per la ricar­i­ca di veicoli elet­tri­ci. A questo pun­to, il bonus (con rot­ta­mazione del­la vec­chia auto) per le fasce 0–20 e 0–60 è di 2mila euro, di 1.750 (61–90) e di 1.500 (91–110).

DIESEL PREMIUM

diesel premium

Sen­za rot­ta­mazione: 1.000 euro (61–90 grammi/km) e 750 euro (91–110). Di fat­to, a essere penal­iz­za­ti saran­no gli acquisti di vet­ture con motori endoter­mi­ci, quelle che dal lock­down in poi riem­pi­ono i piaz­za­li dei con­ces­sion­ari e impor­tan­ti per iniziare a rin­no­vare seri­amente il par­co veicoli del Paese. Sia Unrae sia Fed­er­auto, nel com­mentare lunedì i dati di luglio del mer­ca­to (-11%), ave­vano sot­to­lin­eato la «non neces­sità di intro­durre ulte­ri­ori speci­ficità o com­pli­cazioni, per non dis­crim­inare le più mod­erne vet­ture a ben­z­i­na e diesel Euro 6 che pos­sono dare un con­trib­u­to ril­e­vante sul con­teni­men­to delle emis­sioni e in ter­mi­ni di sicurez­za».

«Con­cen­trar­si — ave­vano aggiun­to — solo su fasce riv­olte ai veicoli elet­tri­ci puri o ibri­di plug-in met­terebbe a ris­chio la già com­pro­mes­sa capac­ità di ripresa». «Il prob­le­ma — dice un osser­va­tore — è che chi ha ordi­na­to l’au­to ora, resterà a boc­ca asciut­ta alla con­seg­na. La fas­cia 91–100 è la più impor­tante del mer­ca­to e i 100 mil­ioni si volatilizzer­an­no subito a set­tem­bre». Intan­to, dei 50 mil­ioni di bonus rel­a­tivi ad agos­to, da saba­to a ieri ne era­no sta­ti già uti­liz­za­ti 34.

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.