Operazione “Ultra” contro la mafia tra Italia e Germania. 46 misure cautelari

AGI — Un’­op­er­azione anti­mafia di vas­ta por­ta­ta è in cor­so tra Italia e Ger­ma­nia: 46 le per­sone a cari­co delle quali il tri­bunale di Cal­tanis­set­ta ha emes­so mis­ure caute­lari su richi­es­ta del­la procu­ra dis­tret­tuale. I reati con­tes­ta­ti nel­l’­op­er­azione ‘Ultra’, con­dot­ta dai cara­binieri del Ros e del coman­do provin­ciale di Enna, sono: asso­ci­azione di tipo mafioso, asso­ci­azione final­iz­za­ta al traf­fi­co e allo smer­cio di stu­pe­facen­ti, estor­sioni, cor­ruzione aggra­va­ta dal­l’aver favorito l’as­so­ci­azione mafiosa, deten­zioni di armi da fuo­co.

Seques­trati beni per oltre un mil­ione di euro. I det­tagli del­l’­op­er­azione saran­no illus­trati nel cor­so del­la con­feren­za stam­pa che si ter­ra’ alle ore 11.00 pres­so l’aula magna del tri­bunale di Cal­tanis­set­ta, alla quale parteciper­an­no il procu­ra­tore di Cal­tanis­set­ta, Amedeo Bertone, e il coman­dante del Ros, gen­erale di divi­sione Pasquale Angelosan­to.  

Seques­trati beni per oltre un mil­ione di euro

mafia operazione ultra contro mafia italia germania

Face­book

Giordani71

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.