MENTRE IL VIRUS ARRIVA IN AFRICA, NICCOLÒ ARRIVA A ROMA E VIENE RICOVERATO ALLO SPALLANZANI IN ISOLAMENTO.

SE PER LO STUDENTE ITALIANO L’ITALIA HA DISPOSTO UN VOLO SPECIALE, I CONNAZIONALI SULLA DIAMOND PRINCESS SONO BLOCCATI (GLI USA STANNO EVACUANDO I LORO CITTADINI) — IERI ALTRI 139 MORTI NELLA PROVINCIA DI HUBEI, CON 2420 NUOVI CONTAGI, LA METÀ DEL GIORNO PRIMA. MA TANTO SONO TUTTI NUMERI TAROCCHI

  1. CORONAVIRUS: ALTRI 139 MORTI IN PROVINCIA HUBEI

nuovi casi di coronavirus in cinaNUOVI CASI DI CORONAVIRUS IN CINA

 (ANSA) — Altre 139 per­sone sono morte ieri nel­la provin­cia cinese dell’Hubei a causa del coro­n­avirus, por­tan­do il totale a oltre 1.500. Lo ha reso noto la Com­mis­sione provin­ciale per la salute, dan­do notizia anche di 2.420 nuovi con­ta­gi, cir­ca la metà del giorno prece­dente.

  1. CORONAVIRUS:CITTADINI USA EVACUATI DA DIAMOND PRINCESS

 (ANSA) — Il gov­er­no amer­i­cano ha deciso di evac­uare i suoi cit­ta­di­ni in quar­an­te­na da giorni sul­la Dia­mond Princess, la nave da crociera bloc­ca­ta nel­la baia di Yoko­hama, in Giap­pone. Lo ripor­ta il Wall Street Jour­nal, sec­on­do cui la svol­ta è lega­ta alla pre­oc­cu­pazione mon­ta­ta negli Usa sul­la vicen­da. A cir­ca 380 per­sone a bor­do è sta­ta offer­ta la pos­si­bil­ità di salire su due voli in parten­za dal Giap­pone ver­so gli Sta­ti Uni­ti, dove l’arrivo è atte­so domeni­ca, in base a quan­to det­to dal Cen­ters for Dis­ease Con­trol and Pre­ven­tion. L’evacuazione, sec­on­do il Wsj, è in cor­so.

  1. DI MAIO, VALUTIAMO OGNI POSSIBILITÀ PER ITALIANI NAVE

NICCOLO ALLO SPALLANZANINICCOLO ALLO SPALLANZANI

 (ANSA) — “L’Unità di crisi sta sen­ten­do tut­ti gli ital­iani a bor­do del­la Dia­mond Princess. Nes­suno di loro pre­sen­ta sin­to­mi o fa sospettare che ci pos­sa essere un sin­to­mo lega­to al coro­n­avirus”. Lo ha det­to il min­istro degli Esteri Lui­gi Di Maio, a Prat­i­ca di Mare per accogliere Nic­colò, il 17enne di Gra­do rien­tra­to da Wuhan. “Val­uter­e­mo tutte le pos­si­bil­ità ed even­tu­ali azioni da intrapren­dere per pro­teggere i nos­tri con­nazion­ali”, ha aggiun­to.

  1. CORONAVIRUS: NICCOLÒ ARRIVATO ALLO SPALLANZANI

 (ANSA) — Nic­colò, il dici­as­set­tenne ital­iano più volte bloc­ca­to in Cina per la feb­bre, è arriva­to allo Spal­lan­zani di Roma. Atter­ra­to a Prat­i­ca di Mare è sta­to por­ta­to in ambu­lan­za scor­ta­to da auto del­la polizia, un mez­zo dell’esercito e dei vig­ili del fuo­co. Allo Spal­lan­zani sarà ricov­er­a­to per la quar­an­te­na e sot­to­pos­to ad altri con­trol­li.

wuhan desertaWUHAN DESERTA  

  1. VIRUS, PRIMO CASO IN AFRICA PLASMA DEI GUARITI E ANTI -VIRALI NUOVE SPERANZE PER LA TERAPIA

Mau­ro Evan­ge­listi per ”Il Mes­sag­gero”   

L’annuncio dell’Egitto: «Pos­i­ti­vo uno straniero». Dovrebbe essere un cinese Cure sper­i­men­tali di Pechi­no con il sangue Cresce il numero di vit­time e con­ta­giati

LA GIORNATA

C’ è il pri­mo caso in Africa.

diamond princess 1DIAMOND PRINCESS 1

Ieri sera una nota del Min­is­tero del­la Salute dell’ Egit­to ha spie­ga­to che è sta­to indi­vid­u­a­to un paziente infet­ta­to con il nuo­vo coro­n­avirus di Wuhan. Imme­di­ata­mente è sta­ta infor­ma­ta l’ Orga­niz­zazione mon­di­ale del­la san­ità (Oms), «sono state prese tutte le mis­ure nec­es­sarie per pre­venire la dif­fu­sione del virus». Si trat­ta di un cit­tadi­no straniero, ma la nazion­al­ità non è sta­ta pre­cisa­ta. I media locali par­lano di un cinese di 33 anni.

L’ arri­vo del coro­n­avirus in Africa com­pli­ca la situ­azione per due motivi: i sis­te­mi san­i­tari dei vari Pae­si di quel con­ti­nente in molti casi han­no delle falle (ma questo non vale per l’ Egit­to, pre­cisano gli esper­ti); i col­lega­men­ti tra Italia e Africa sono numerosi. Su scala mon­di­ale, il numero dei con­ta­giati ieri era a quo­ta 64.452, con 1.383 mor­ti. La stra­grande mag­gio­ran­za è in Cina e nel­la provin­cia di Hubei, l’ aumen­to di questi dati è sta­to molto alto negli ulti­mi due giorni per­ché sono cam­biati i meto­di di clas­si­fi­cazione.

diamond princess in quarantena 1DIAMOND PRINCESS IN QUARANTENA

Sec­on­do l’ Orga­niz­zazione mon­di­ale del­la san­ità «non c’ è un cam­bi­a­men­to sig­ni­fica­ti­vo del­la dif­fu­sione dell’ epi­demia». Michael Ryan, diret­tore esec­u­ti­vo del pro­gram­ma emer­gen­ze san­i­tarie dell’ Oms, difende la Cina dalle accuse di poca trasparen­za: «Il gov­er­no cinese ha col­lab­o­ra­to e sta con­tin­uan­do a col­lab­o­rare, ha mes­so a dis­po­sizione il sequen­zi­a­men­to del virus, e gli scien­ziati han­no pub­bli­ca­to più e più stu­di su riv­iste sci­en­ti­fiche pres­ti­giose». Una squadra di esper­ti dell’ Oms è in mis­sione in questi giorni in Cina per lavo­rare con i col­leghi locali sulle pos­si­bili cura.

TENTATIVO

diamond princess 2DIAMOND PRINCESS 2

 A Pechi­no stan­no sper­i­men­tan­do l’ uti­liz­zo del plas­ma di pazi­en­ti guar­i­ti per la ter­apia sui malati infet­ti dal nuo­vo coro­n­avirus. Altre patolo­gie, in pas­sato, sono state curate in questo modo e si trat­ta di un ten­ta­ti­vo che solo il colos­so asi­ati­co può fare: in Cina ci sono migli­a­ia di per­sone con­ta­giate dal SARS-CoV-2 (il nome del virus) poi guar­ite dal Covid-19 (il nome scel­to dall’ Oms per la malat­tia).

diamond princess 3DIAMOND PRINCESS 3

Le autorità cine­si han­no chiesto a chi è guar­i­to di donare il sangue e si sta proce­den­do a ques­ta for­ma di sper­i­men­tazione. Alcune pre­cisazioni: da quan­do è inizia­ta l’ emer­gen­za, gli annun­ci, spes­so sen­za ver­i­fiche, s’ inseguono, è con­sigli­a­bile essere pru­den­ti; inoltre, la notizia è sta­ta dif­fusa da un’ azien­da pri­va­ta cinese (Chi­na Nation­al Biotec Group), che parte dal­la con­statazione che il sangue delle per­sone guar­ite dal Sars-Cov-2 è ric­co di anti­cor­pi che ucci­dono il virus: questo trat­ta­men­to su dieci pazi­en­ti avrebbe por­ta­to a miglio­ra­men­ti in 24 ore. «In assen­za di un vac­ci­no e di ter­apie speci­fiche questo plas­ma è il modo migliore per trattare l’ infezione».

bandiera giapponese sulla diamond princess in quarantenaBANDIERA GIAPPONESE SULLA DIAMOND PRINCESS IN QUARANTENA

Mar­cel­lo Tavio, pres­i­dente del­la Soci­età ital­iana malat­tie infet­tive, invi­ta a essere molto cau­ti, però osser­va: «Se le cose stan­no nel modo in cui sono state riferite, gli anti­cor­pi risul­tereb­bero pro­tet­tivi e questo aumenterebbe di molto la prob­a­bil­ità di avere in tem­pi ragionevol­mente bre­vi». E l’ Italia come sta curan­do i tre pazi­en­ti infet­tati e ricoverati allo Spal­lan­zani? Sono due tur­isti cine­si in ter­apia inten­si­va e il ricer­ca­tore emil­iano tor­na­to da Wuhan (le sue con­dizioni sono buone, non ha più la feb­bre). Si pun­ta sul­la ter­apia sper­i­men­tale «più promet­tente» aval­la­ta dall’ Oms, ricor­da il diret­tore sci­en­tifi­co del­lo Spal­lan­zani, Giuseppe Ippoli­to: il lopinavir/ riton­avir, «antivi­rale comune­mente uti­liz­za­to per la infezione da Hiv che mostra attiv­ità antivi­rale anche sui coro­n­avirus», e il remde­sivir, antivi­rale già uti­liz­za­to per l’ Ebo­la.

coronavirusCORONAVIRUS

Allo Spal­lan­zani sono pru­den­ti: nei bol­let­ti­ni per la cop­pia di tur­isti cine­si par­lano di «con­dizioni sta­bili», ma va det­to che avere fer­ma­to il peg­gio­ra­men­to repenti­no, reg­is­tra­to la set­ti­mana scor­sa, rap­p­re­sen­ta un ele­men­to pos­i­ti­vo da non sot­to­va­l­utare.

disinfestazione di massa a wuhan 7DISINFESTAZIONE DI MASSA A WUHAN 7xi jinping con la mascherina 7XI JINPING CON LA MASCHERINA 7xi jinping con la mascherina 6XI JINPING CON LA MASCHERINA 6xi jinping con la mascherina 2XI JINPING CON LA MASCHERINA 2diamond princess 4DIAMOND PRINCESS 4

 

 

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.