UNARICOMPENSADI NUOVE DEPENALIZZAZIONI IN ARRIVO?

Risultato immagini per Giustizia immagine

(google)

Sta­mat­ti­na dal Pala­men­to ci han­no chiam­a­to per infor­mar­ci in antepri­ma di una nuo­va onda­ta di depe­nal­iz­zazioni che stareb­bero per essere votate. Esse sareb­bero il “con­to” di aver vota­to il taglio dei par­la­men­tari. In polit­i­ca è cosa nor­male e quin­di ci sarebbe poco da scan­dal­iz­zarsi senonchè sareb­bero i tipi di reati a las­cia­re per­p­lessi, ad esem­pio una velo­cizazione per ren­dere civile la ban­car­ot­ta come in altri pae­si — cen­tra qual­cosa la con­dan­na dei gen­i­tori di Ren­zi? — Ci sareb­bero anche i reati di diffamazione e calun­nia nel­la lista, Questi sì reati, final­mente, da depe­nal­iz­zare, deg­ni di un paese civile.

I reati che vor­reb­bero depe­nal­iz­zare sareb­bero i seguen­ti:

Ban­car­i­ot­ta doc­u­men­tale

Pec­u­la­to

Diffamazione e calun­nia.

La legge Fiano.

Il Grog­nar­do con­tin­uerà a bat­ter­si per­chè i due reati diventi­no al più presto intere­man­rte civili, questo sarebbe una “bot­ta” alla mafia non l’ergastolo osta­ti­vo. Mag­a­ri finisce il ter­rore di essere denun­ciati anche quan­do si dicono le cose vere.….

Vor­rei cogliere l’occcasione, per rimanere in tema di depe­nal­iz­zazioni, per dire la mia sull’ergastolo osta­ti­vo, anche in quel caso ci siamo bat­tuti per toglier­lo per­chè un paese civile non può toller­are sim­ili meto­di che benchè ne dica l’antimafia non por­ta nes­sun risul­ta­to, 30 anni d galera bas­tano e avan­zano, e tra l’altro dovrebbe sapere che nel­la men­tal­ità mafiosa un loro affil­ia­to in carcere è comunque sia bru­ci­a­to, Quin­di di cosa sti­amo par­lan­do? Anzi pro­por­rei loc­ca­sione di appli­care il prog­et­to di Fal­cone ai mafiosi che se si pentono diven­tano auto­mati­ca­mente tes­ti­moni con l’offerta di pulir­gli la fed­i­na penale come negli USA, mag­a­ri tenen­dosi i sol­di che han­no accu­mu­la­to, così non ci costerebbe nem­meno man­ten­er­li. Scom­met­ti­amo che l’onorqata soci­età si ridi­men­siona dras­ti­ca­mente  e in tem­pi rapi­di? Ma cre­do che alla fine la volon­tà comune di com­bat­ter­la non ci sia mai sta­ta in Italia.

Risultato immagini per ergastolo ostativo immagine

(google)

Col­go anche l’occasione per sput­tanare i fre­quen­ta­tori del web che vogliono la pena di morte come negli USA e che andreb­bero, persi­no, sul­la sedia elet­tri­ca, per loro infor­mazioe in quel paese di fal­si moral­isti c’è ne è anda­to uno solo, un boss anziano con il can­cro per giun­ta. Con­tin­u­ate a scri­vere stron­zate così mi diver­to a sput­ta­narvi! Gra­zie.

Fenix

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.