NELLA VILLA DI JEFFREY EPSTEIN ALLE ISOLE VERGINI C’ERAIL TEMPIO”, UNA STRUTTURA DISTACCATA A FORMA DI CUBO DAI MOTIVI VAGAMENTE EGIZI, COPERTA DA UNA CUPOLA D’ ORO

AVEVA PARETI INSONORIZZATE E C’È CHI RITIENE CHE FOSSE L’EPICENTRO DELLE ORGE O LA GABBIA DOVE EPSTEIN TENEVA SEGREGATE LE MINORENNI NON DEL TUTTO CONSENZIENTI
3. SARAH RANSOME, CHE ACCUSA IL MILIONARIO DI AVERLA COSTRETTA AD AVERE RAPPORTI CON IL NOTO AVVOCATO ALAN DERSHOWITZ (LEI ERA GIÀ VENTENNE ALLORA) HA TENTATO DI FUGGIRE DALLISOLA A NUOTO. A RIPESCARLA SAREBBE STATA LA… — IL VIDEO DELLA VILLA DI EPSTEIN

Francesco Sem­pri­ni per “la Stam­pa”

LA VILLA DI EPSTEIN ALLA ISOLE VERGINILA VILLA DI EPSTEIN ALLA ISOLE VERGINI

St. thomas (vir­gin islands) Lunedì mat­ti­na, attorno alle 10,30 locali, uno sci­ame di casac­che blu è sbar­ca­ta su Lit­tle St. James muoven­dosi fre­neti­ca­mente a bor­do di macchinette elet­triche da una parte all’ altra dell’ iso­la.

Sen­za sos­ta, per diverse ore. Era­no gli agen­ti dell’ Fbi inviati dal­la Procu­ra fed­erale di New York, per setac­cia­re da cima a fon­do la magione caraibi­ca di Jef­frey Epstein, il finanziere 66enne tra­volto da uno scan­da­lo ses­suale e accusato di abusi, sfrut­ta­men­to del­la pros­ti­tuzione e traf­fi­co di minori, trova­to mor­to impic­ca­to alle 6,30 del mat­ti­no di saba­to nel­la sua cel­la del Met­ro­pol­i­tan Cor­rec­tion­al Cen­ter di Man­hat­tan, dove era reclu­so in atte­sa del proces­so.

jeffrey epstein 2JEFFREY EPSTEIN 2

È in questo atol­lo delle isole Vergi­ni che il mil­ionario orga­niz­za­va gli incon­tri crim­i­nosi, sfrut­tan­do ragazz­ine minorenne, finanche di 14 anni, come è emer­so da alcune tes­ti­mo­ni­anze. Tan­to da guadag­nar­si il nome di «iso­la dei ped­ofili», o «iso­la delle orge». Il raid era volto a indi­vid­uare la rete di com­pli­ci, ben­e­fi­cia­ri e cospi­ra­tori ordi­ta dal finanziare e dal suo brac­cio destro, la fac­cendiera bri­tan­ni­ca Ghis­laine Maxwell. Gli stes­si, forse, che han­no tram­a­to, o quan­to meno sper­a­to, affinché Epstein la facesse fini­ta por­tan­dosi nel­la tom­ba tut­ti i seg­reti dell’ iso­la del pec­ca­to.

AGENTI DELL FBI NELLA VILLA DI EPSTEIN ALLE ISOLE VERGINIAGENTI DELL FBI NELLA VILLA DI EPSTEIN ALLE ISOLE VERGINI

Alcu­ni dei quali stan­no emer­gen­do da rac­con­ti e ricostruzioni di vit­time e tes­ti­moni. Come Steve Scul­ly, che ha lavo­ra­to come tec­ni­co sull’isola di Epstein tra il 1999 e il 2006: rac­con­ta che alcune stanze del­la vil­la era­no tappez­zate di foto di ragazze in top­less, in par­ti­co­lare lo sfar­zoso stu­dio del finanziere, la stan­za da let­to e la palestra, e che la magione era sovente popo­la­ta da gio­vani donne.

«Non so se si trat­tasse di minoren­ni — dice — ma era­no senz’ altro molto gio­vani». Il finanziere «ami­co dei poten­ti», ave­va acquis­ta­to l’ iso­la sit­u­a­ta tra St. Thomas e St. John nel 1998 per 7,95 mil­ioni di dol­lari per costru­ire il suo covo des­ti­na­to a ospi­tate «par­ti­co­lari» di ami­ci in vista. Con­ta diver­si edi­fi­ci, due uffi­ci per­son­ali, uno in cui il mil­ionario «riceve­va» le gio­vani ragazze, un altro dove con­ser­va­va «mis­te­riose» cas­sette di sicurez­za blin­date, tutte seques­trate dai fed­er­ali, e due eli­por­ti.

il jet privato di jeffrey epstein lolita expressIL JET PRIVATO DI JEFFREY EPSTEIN LOLITA EXPRESS

La real­iz­zazione più inqui­etante è però «il tem­pio», una strut­tura dis­tac­ca­ta a for­ma di cubo dai motivi vaga­mente egizi, di col­ore bian­co e blu e cop­er­to da una cupo­la d’ oro. Uffi­cial­mente era nata come sala musi­cale, con pareti insonoriz­zate e un grande pianoforte al suo inter­no. Ma c’ è chi ritiene che là den­tro suc­cedessero cose estreme, che fos­se quel­lo l’ epi­cen­tro delle orge o addirit­tura la gab­bia dora­ta, dove Epstein tene­va seg­re­gate le minoren­ni non del tut­to con­sen­zi­en­ti.

JENNIFER ARAOZ ABUSATA DA JEFFREY EPSTEIN QUANDO AVEVA 15 ANNIJENNIFER ARAOZ ABUSATA DA JEFFREY EPSTEIN QUANDO AVEVA 15 ANNI

Forse in seg­rete sot­ter­ra­nee col­le­gate alla cupo­la da un ascen­sore, che alcu­ni com­mer­cianti di St. Thomas con­fer­mano real­iz­za­to da Epstein una deci­na di anni fa. Cer­to è che — ed è questo l’ altro aspet­to inqui­etante — il tem­pio è sta­to spaz­za­to via dagli ura­gani Ira e Maria e con esso i seg­reti al suo inter­no cus­todi­ti. A ripor­tarne alla luce alcu­ni det­tagli, tut­tavia, sono le vit­time del giro di sfrut­ta­men­to prat­i­ca­to nell’ inqui­etante iso­la caraibi­ca.

Sarah Ran­some, che accusa il mil­ionario di aver­la costret­ta ad avere rap­por­ti con il noto avvo­ca­to Alan Der­showitz (lei era già ven­tenne allo­ra) ha ten­ta­to di fug­gire dall’ iso­la a nuo­to. A ripescar­la e por­tar­la in cat­tiv­ità sarebbe sta­ta pro­prio la Maxwell, la «stre­ga cat­ti­va», che orga­niz­za­va i traf­fi­ci per con­to del mil­ionario, trasfor­man­do il par­adiso caraibi­co in un cuore di tene­bra per le gio­vanis­sime ragazze.

donald trump con jeffrey epstein 1DONALD TRUMP CON JEFFREY EPSTEIN 1

La stes­sa accusatrice affer­ma che Lady Ghis­laine le avrebbe seques­tra­to il pas­s­apor­to per dis­in­cen­ti­var­la a scap­pare di nuo­vo, cosa che face­va abit­ual­mente anche con le ragazze «ribel­li». Stes­sa sorte è toc­ca­ta a una ragaz­za svedese di soli 15 anni ridot­ta in cat­tiv­ità dal­la stre­ga. Gli abi­tan­ti di St. John ci rac­con­tano che nel 2007, quan­do l’ avvo­ca­to di Epstein sta­va pat­teggian­do la pena che gli avrebbe per­me­s­so di evitare il carcere nell’ ambito del pri­mo proces­so, la mag­gior pre­oc­cu­pazione del mil­ionario era avviare il pri­ma pos­si­bile un’opera di ampli­a­men­to del­la vil­la per «garan­tire ai suoi ospi­ti mag­giori com­fort».

ghislaine maxwellGHISLAINE MAXWELL

Il finanziare ave­va svilup­pa­to una sor­ta di osses­sione per quel pos­to, un piacere mor­boso e per­ver­so. Tan­to da rad­doppi­are nel 2016, acqui­s­tan­do un’altra iso­la, Great St. James, per 18 mil­ioni di dol­lari. I lavori di costruzione dove­vano iniziare quest’anno, ma una impreved­i­bile e sin­go­lare ingiun­zione ha dec­re­ta­to la chiusura del cantiere lo scor­so dicem­bre. Pro­prio da qui è par­ti­to l’uragano giudiziario des­ti­na­to, dopo Epstein, a spaz­zare via com­pli­ci e poten­ti dell’ iso­la dei ped­ofili.

donald trumo e maxwellDONALD TRUMO E MAXWELLGHISLAINE MAXWELLGHISLAINE MAXWELLdonald e melania trump con jeffrey epstein e la compagna ghislaine maxwell a mar a lago nel 2000DONALD E MELANIA TRUMP CON JEFFREY EPSTEIN E LA COMPAGNA GHISLAINE MAXWELL A MAR A LAGO NEL 2000jeffrey epstein e ghislaine maxwellJEFFREY EPSTEIN E GHISLAINE MAXWELLMICHELLE LICATA - UNA DELLE VITTIME MINORENNI DI EPSTEINMICHELLE LICATAUNA DELLE VITTIME MINORENNI DI EPSTEI

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.