New York verso bando delle carni lavorate, a rischio hot-dog

Pacchetto ‘green’ riduce del 50% carne rossa in scuole, ospedale(ANSA) — NEW YORK, 24 APR — Contro i cambiamenti climatici New York è pronta a sacrificare anche il suo famoso hot-dog. Il sindaco Bill de Blasio ha infatti approvato un pacchetto ‘green’ da 14 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici. Il piano ha l’obiettivo di eliminare la carne lavorata e di tagliare del 50% l’acquisto di carni rosse destinate alle strutture statali della città, tra queste scuole e ospedali. La Grande Mela è la prima nel paese a prendere misure così drastiche per tagliare il consumo di questo tipo di carni. Nel 2015 l’Organizzazione mondiale per la sanità ha classificato le carni ‘processate’ tra i cancerogeni. Salsicce, hot dog, bacon (pancetta) sono tutti fatti con carni lavorate.

Il piano di de Bla­sio mira a ridurre le emis­sione di gas del 30% entro il 2030. (ANSA)

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.