La foto usata da Matteo Salvini per i 20 migranti recuperati dai libici è del 2018

La foto usata da Matteo Salvini per i 20 migranti recuperati dai libici è del 2018

FACT-CHECKING

David Puente — 11/04/201914:03

Mat­teo Salvi­ni, nel comu­ni­care il recu­pero dei 20 migranti da parte del­la Guardia Costiera libi­ca dopo cir­ca 15 ore alla deri­va, uti­liz­za una foto con i passeg­geri fes­tosi, ma la foto è del 2018 e riguar­da un altro recu­pero

La foto usata da Matteo Salvini per i 20 migranti recuperati dai libici è del 2018 foto 1

Ciò che viene con­tes­ta­to al Min­istro dell’Interno è l’uso di una foto impro­pria per il caso, vis­to che i migranti sem­bra­no in fes­ta men­tre si apprende che gli stes­si ave­vano il tim­o­re di tornare in Lib­ia.

I fatti del 10 aprile 2019

Tut­to ha inizio il 10 aprile 2019 intorno alle ore 6 quan­do Alarm Phone riceve una richi­es­ta di soc­cor­so da parte di un’imbarcazione con a bor­do cir­ca 20 per­sone, rifer­en­do che altre 8 sono dis­perse in mare. Ripor­tan­do la loro posizione, alla deri­va tra il con­fine libi­co-tunisi­no, le autorità di Tunisi, Val­let­ta e Roma era­no state infor­mate dell’accaduto men­tre non era pos­si­bile comu­ni­care con Tripoli a causa dei loro prob­le­mi interni.

Embedded video

Mediter­ranea Sav­ing Humans @RescueMed

La dis­per­a­ta sup­pli­ca di uno dei naufraghi del gom­mone in avaria a largo del­la rice­vu­ta da @alarm_phone. Il mare vuol dire morte, la Lib­ia vuol dire morte. L’unica sper­an­za di queste 20 per­sone, tra cui donne e bam­bi­ni, è arrivare in Europa. Vor­rem­mo essere là per sal­var­li

Intorno alle ore 13 l’account Twit­ter di Sea-Watch Inter­na­tion­al pub­bli­ca una foto scat­ta­ta da Moon­bird, l’aereo che sup­por­ta i soc­cor­si nel Mediter­ra­neo, dove viene mostra­ta l’imbarcazione con le per­sone a bor­do:

La foto usata da Matteo Salvini per i 20 migranti recuperati dai libici è del 2018 foto 2
 Credit foto: @seawatch_intl

Alle ore 15:19 un’imbarcazione civile, indi­vid­u­a­ta da Moon­bird, pote­va rag­giun­gere il luo­go dove era­no sit­uati i migranti per trar­li in sal­vo, ma non è sta­to fat­to alcunché. Sec­on­do Sea-Watch Inter­na­tion­al si trat­ta di un caso si man­ca­to soc­cor­so.

La foto usata da Matteo Salvini per i 20 migranti recuperati dai libici è del 2018 foto 3
L’imbarcazione civile individuata da Moonbird che poteva soccorrere i migranti.

Alle ore 17:05 anco­ra nul­la di fat­to, i migranti pros­eguiv­ano alla deri­va e le richi­este di soc­cor­so veni­vano rim­balzate dalle diverse autorità. Bisogn­erà atten­dere le 20:50 per venire a conoscen­za che il coman­do MRCC di Roma ha infor­ma­to Alarm Phone del recu­pero da parte del­la Guardia Costiera libi­ca. Ci sono volute cir­ca 15 ore per soc­cor­rere l’imbarcazione con a bor­do cir­ca 20 migranti che giunger­an­no ad un por­to non sicuro.

La telefonata

Sec­on­do un utente la tele­fona­ta dif­fusa da Alarm Phone sarebbe un fal­so: «Tut­to silen­zioso intorno, in una bar­ca che affon­da ci dovreb­bero essere le urla degli altri passeg­geri, lo scroscio delle onde, invece nes­sun rumore di fon­do. Inoltre, la per­sona al tele­fono sem­bra che leg­ga un comu­ni­ca­to scrit­to, per­al­tro anche sbaglian­do le parole».

La foto usata da Matteo Salvini per i 20 migranti recuperati dai libici è del 2018 foto 4

Non siamo in gra­do ne di con­fer­mare o di smen­tire ciò che affer­ma l’utente, Quel­lo che è pos­si­bile con­fer­mare è che l’imbarcazione si trova­va real­mente nel pun­to seg­nala­to e che, sec­on­do quan­to appre­so dal­la MRCC di Roma, è sta­ta recu­per­a­ta dai libi­ci.

 

Conclusioni

Attra­ver­so l’account Twit­ter di Mat­teo Salvi­ni è sta­ta dif­fusa una foto scor­ret­ta in quan­to non riguar­da il caso speci­fi­co, sia dal pun­to di vista tem­po­rale che per quan­to riguar­da l’atteggiamento pos­to dai migranti a bor­do rispet­to alle richi­este di non tornare in Lib­ia che, ricor­diamo, non è con­sid­er­a­to un por­to sicuro.

https://www.open.online/fact-checking/2019/04/11/news/la_foto_usata_da_matteo_salvini_per_i_20_migranti_recuperati_dai_libici_e_del_2018-190247/?fbclid=IwAR2kEedGhxQ6zVTdexXBw9g8R5EonIT7SCLO3R3WgoFJcxRGsZv4ic_cvsI

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.