Mosca: Più di 370.000 rifugiati sono tornati in Siria dal 2015

Mosca: Più di 370.000 rifugiati sono tornati in Siria dal 2015

Continua il ritorno dei rifugiati siriani e altri hanno espresso la loro volontà di tornare nel loro paese. Più di 370.000 rifugiati sono tornati in Siria dal settembre 2015 e due milioni di siriani che attualmente vivono in altri paesi hanno dichiarato di voler tornare, secondo quanto riferito ieri dall’ambasciatore russo dell’ONU Vasily Nebenzya durante una sessione del Consiglio di sicurezza dell’Onu sulla Siria.
“Complessivamente, più di 370.000 persone sono tornate in Siria da stati stranieri dal 30 settembre 2015.   

 Dod­i­ci posti di bloc­co oper­a­no con l’as­sis­ten­za del Cen­tro rus­so per la ric­on­cil­i­azione delle
par­ti in guer­ra, tra cui un pos­to di con­trol­lo aereo e marit­ti­mo,” ha aggiun­to.

Vor­rei sot­to­lin­eare che nes­suno sta costrin­gen­do i rifu­giati a tornare: le stime mostra­no che poco meno di due mil­ioni di siri­ani han­no dichiara­to la pro­pria volon­tà di tornare a casa da dieci pae­si del mon­do”, ha pre­cisato Neben­zya.

Fonte: TASS
Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.