Latte a 65 centesimi, liti e tensione tra i pastori sardi: “Tavolo flop per colpa dei delegati che non rappresentano nessun movimento”

euro più Iva al litro rimane un miraggio, la proposta degli industriali non soddisfa i pastori e volano le accuse. Il Movimento Pastori Sardi: “Bisognava occupare il palazzo della Regione”

Non pas­sa la lin­ea dei pas­tori: 1 euro più Iva per un litro di lat­te rimane, almeno per il momen­to, un mirag­gio. La pro­pos­ta dei 65 cen­tes­i­mi al litro – in atte­sa dell’incontro di domani al Vim­i­nale – ha anche l’effetto di scatenare liti e ten­sioni tra i pas­tori stes­si. Il Movi­men­to Pas­tori Sar­di, non pre­sente con Felice Floris al “tavo­lo del lat­te” odier­no per­ché “l’incontro con il pre­mier Con­te” era sta­to ritenu­to da alcu­ni pas­tori “di parte”, qua­si come se il Movi­men­to volesse met­tere “un cap­pel­lo sopra l’iniziativa”, anche se “così non è per­ché era un incon­tro pro­gram­ma­to da tem­po”, dira­ma una nuo­va nota, attra­ver­so la sua pag­i­na uffi­ciale Face­book, molto crit­i­ca.

Si è con­clu­so il tavo­lo lat­te a Cagliari. Come sapete il Movi­men­to Pas­tori Sar­di non era pre­sente. I pas­tori han­no aspet­ta­to con pazien­za all’esterno. La del­egazione che non rap­p­re­sen­ta­va nes­sun movi­men­to è usci­ta scor­ta­ta da una por­ta sec­on­daria. Ma una del­egazione di pas­tori non esce a dare risposte ai pas­tori? Sono sta­ti fer­mati dai pas­tori per sapere come era anda­ta la trat­ta­ti­va: un flop! Ma se una trat­ta­ti­va non rag­giunge l’obiettivo si occu­pa il palaz­zo finché non rag­giunge l’obbiettivo e l’obbiettivo è 1 euro più Iva! Se non siete capaci non spac­ciat­e­vi per rap­p­re­sen­tan­ti del malessere che c’è fuori”.

 

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.