Uccide e fa a pezzi una razza gravida in spiaggia sotto gli occhi dei bagnanti: turista denunciato

Uccide e fa a pezzi una razza gravida in spiaggia sotto gli occhi dei bagnanti: turista denunciato

Ha ucciso e fat­to a pezzi sot­to gli occhi di centi­na­ia bag­nan­ti una raz­za che sta­va per dare alla luce tre cuc­ci­oli all’interno dell’area mari­na pro­tet­ta di Cala Cipol­la, una delle spi­agge più sug­ges­tive di Chia, sul­la cos­ta sud occi­den­tale del­la Sardeg­na. Un tur­ista romano di 45 anni è sta­to denun­ci­a­to dai cara­binieri del­la Stazione di Capoter­ra per ucci­sione di ani­mali in area mari­na pro­tet­ta e minac­cia aggra­va­ta.

Con estrema vio­len­za, l’uomo ha arpi­ona­to con una fioci­na la raz­za gravi­da e pronta per il par­to, l’ha trasci­na­ta sul­la spi­ag­gia e davan­ti a centi­na­ia di bag­nan­ti ha inizia­to a far­la a pezzi, taglian­dole pri­ma la coda, ripren­den­do e fotografan­do tutte le fasi con il suo smart­phone. Alcu­ni tur­isti sono subito inter­venu­ti per cer­care di fer­mar­lo, ma lui li minac­ciati con un coltel­lo ed è fug­gi­to. Sono così arrivati i cara­binieri e gra­zie alle tes­ti­mo­ni­anze rac­colte han­no rin­trac­cia­to il romano e lo han­no denun­ci­a­to.

https://www.leggo.it/italia/cronache/uccide_razza_gravida_sardegna-3942764.html

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.