Niente casa all’asta con troppi debiti: una sentenza pilota

Il caso di un ex imprenditore del Lodigiano assistito da uno studio legale bresciano

L'avvocato Monica Pagano

L’avvocato Monica Pagano

Bres­cia, 12 aprile 2017 — La casa non è un bene. E ora a san­cir­lo c’è una sen­ten­za che farà scuo­la in Italia. A suo modo riv­o­luzionar­ia, dunque, la deci­sione la deci­sione pre­sa il 3 mar­zo scor­so da un giu­dice, che – a pochi minu­ti dall’asta – ha sospe­so la pro­ce­du­ra che avrebbe but­ta­to in stra­da un ex impren­di­tore del­la provin­cia di Lodi e la moglie, schi­ac­ciati dai deb­iti. Ad assis­ter­li lo stu­dio legale bres­ciano Pagano&Partners. L’uomo, 65 anni, a causa del man­ca­to incas­so di somme, nonché oppres­so dal peso degli inter­es­si ban­cari, nel 2007 è sta­to costret­to a chi­ud­ere la pro­pria azien­da del set­tore edile, accu­mu­lan­do un deb­ito molto mag­giore dei beni a sua dis­po­sizione, casa com­pre­sa. «Ma pro­prio l’eccesso di deb­iti e l’impossibilità dell’imprenditore di farvi fronte ha deter­mi­na­to la deci­sione dei giu­di­ci di bloc­care la mes­sa all’asta dell’abitazione, nel nome del prin­ci­pio che gettare sul las­tri­co chi è in dif­fi­coltà non aiu­ta cer­to a ripa­gare i cred­i­tori», spie­gano dal­lo stu­dio legale. Così è sta­to fat­to appel­lo alla cosid­det­ta legge “sal­va sui­ci­di”, la 3/2012 che — in sin­te­si — sta­bilisce che l’esecuzione non pos­sa pros­eguire se il deb­itore è sovra-indeb­i­ta­to. «L’ex impren­di­tore e la moglie – spie­ga l’avvocato Mon­i­ca Pagano – si trovano in una situ­azione eco­nom­i­ca dis­as­trosa per colpe a loro non imputabili e la perdi­ta del­la casa di res­i­den­za avrebbe rap­p­re­sen­ta­to una vio­lazione dei basi­lari prin­cipi di sol­i­da­ri­età del nos­tro ordi­na­men­to, per­ché la cop­pia non ha alcun mez­zo per far fronte alla pro­pria soprav­viven­za. I giu­di­ci han­no com­pre­so queste ragioni e han­no gius­ta­mente bloc­ca­to l’esecuzione».

https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/casa-asta-debiti-1.3034607

Placidi71

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.