Muore a 17 anni giocando alla «roulette russa», gli amici nascondono il corpo in un armadio

Muore a 17 anni giocando alla «roulette russa», gli amici nascondono il corpo in un armadio

di Simone Pieri­ni

Un ragaz­zo di Las Vegas di 17 anni è mor­to durante una par­ti­ta di “roulette rus­sa”. Il cor­po di Matthew Min­kler è sta­to ritrova­to ven­erdì sera in una casa abban­do­na­ta a Hen­der­son, in Neva­da, a cir­ca 16 miglia da Las Vegas.

Jaiden Caru­so, 16 anni, è accusato di omi­cidio. Così come Kody Har­lan, 17 anni, che è accusato anche di dis­truzione di prove. Il cor­po di Min­kler sarebbe sta­to trasci­na­to e nascos­to in un arma­dio al piano infe­ri­ore dell’appartamento dopo essere sta­to ucciso a colpi di arma da fuo­co in cuci­na.

La roulette rus­sa è un folle gio­co mor­tale. Viene car­i­ca­to un sin­go­lo proi­et­tile in una pis­to­la, poi si pro­cede a pre­mere il gril­let­to. Solo la for­tu­na può sal­var­ti la vita. Ma, nel caso con­trario, il des­ti­no è seg­na­to.

«Siamo dev­as­ta­ti e fer­i­ti oltre l’immaginabile — dicono i gen­i­tori del gio­vane — Non potremo più vedere quel bel sor­riso o rice­vere quegli abbrac­ci affet­tu­osi di Matt che illu­mi­na­vano i nos­tri giorni».

https://www.leggo.it/esteri/news/muore_17_anni_giocando_roulette_russa_amici_nascondono_corpo_un_armadio-3796944.html

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.