L’infermiera sbaglia la diagnosi, bimba di 10 anni muore durante il sonno

di Alessia Stri­nati

L’infer­miera sbaglia la diag­nosi e la bim­ba muore nel son­no a soli 10 anni. La pic­co­la Mya-Louise Per­ri, era sta­ta por­ta­ta al Cromwell Pri­ma­ry Care Cen­tre, di Grims­by, nel Reg­no Uni­to a causa di un forte dolore all’addome. Al momen­to dell’accettazione non era­no pre­sen­ti medici, così un’infermiera ha vis­i­ta­to la bam­bi­na diag­nos­ti­can­dole un’infezione dell’apparato uri­nario e pre­scriven­dole degli antibi­oti­ci.

Purtropp­po però il dolore all’addome era in realtà un’appendicite acu­ta, così Mya è mor­ta durante il son­no pro­prio nel let­ti­no di casa sua dopo essere sta­ta dimes­sa. Al padre era sta­to det­to che se avesse nota­to dei peg­gio­ra­men­ti sarebbe dovu­to tornare nuo­va­mente in ospedale, ma Andrew Per­rin non ha fat­to in tem­po. La bam­bi­na, come ripor­ta anche il Dai­ly Mail, è mor­ta per peri­tonite acu­ta ed è sta­to sta­bil­i­to che a causare il deces­so è sta­ta pro­prio la diag­nosi sbagli­a­ta.

Durante il proces­so è sta­to sta­bil­i­to che l’infermiera, in assen­za di medici, avrebbe dovu­to chiedere il trasfer­i­men­to del­la paziente, ma l’essersi pre­sa la respon­s­abil­ità del­la diag­nosi ha con­dan­na­to a morte la bam­bi­na. «Era una di quelle bam­bine che dan­no ener­gia a tut­ti quel­li che le sta­vano affi­an­co. Dava il 110 per cen­to a scuo­la: le piace­va molto. Le piace­va lo sport e qual­si­asi cosa in cui potesse essere coin­vol­ta. Ave­va molti ami­ci. Era sem­pre aper­ta a conoscere tut­ti quel­li che incon­tra­va», ricor­da il papà scon­volto dal dolore.

https://www.leggo.it/esteri/news/infermiera_sbaglia_diagnosi_bimba_dieci_muore_14_giugno_2018-3797421.html

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.