Rosita si uccide a 16 anni, spunta il video-testamento ai genitori: «Mi odiate, non mi rimpiangerete»

Rosita si uccide a 16 anni, spunta il video-testamento ai genitori: «Mi odiate, non mi rimpiangerete»

«Mi odi­ate, di cer­to non mi pian­gerete». È la tremen­da accusa ai gen­i­tori di una sedi­cenne mor­ta sui­ci­da a For­lì nel giug­no del 2014. Rosi­ta Raf­foni, 16 anni, ave­va gira­to un video tes­ta­men­to sul tet­to del­la scuo­la dal quale si è poi get­ta­ta nel vuo­to. Insieme a let­tere, un tes­ta­men­to-denun­cia per la Procu­ra di For­lì, che ha chiesto con­danne per padre e madre. Dal dis­per­a­to mes­sag­gio, mostra­to per estrat­to in aula a porte chiuse, emerge dis­prez­zo per i gen­i­tori e rimpianto per la vita inter­rot­ta.

Per Rober­to Raf­foni, il padre, i pm han­no chiesto sei anni di carcere per le ipote­si di reato di istigazione al sui­cidio e mal­trat­ta­men­ti fino alla morte. Per la moglie Rosi­ta Cen­ni, due anni e sei mesi di carcere per la sola ipote­si di reato di mal­trat­ta­men­ti fino alla morte.

Il video, lun­go un paio d’ore, fu gira­to con il tele­foni­no fino a quan­do la bat­te­ria non si scar­icò, poco pri­ma del gesto estremo del­la ragaz­za. Oltre al fil­ma­to, sul tet­to furono trovati diver­si fogli di una let­tera. Dal testo si rica­va l’enorme malessere del­la gio­vane, come sot­to­lin­eano anche i pm nell’atto di accusa. Rosi­ta rib­adisce che i gen­i­tori non l’hanno mai capi­ta, conosci­u­ta, né accetta­ta per quel­lo che era e che la sua ulti­ma volon­tà è quel­la di las­cia­re un seg­no. Ma dice anche che le dispi­ace las­cia­re la vita, che avrebbe volu­to fare tante cose, andare all’estero, avere un ragaz­zo, ren­dere felice qual­cuno. E poi che non ce la fa più a con­tin­uare a vivere in quel modo, come ‘seg­re­gatà dai gen­i­tori, come spie­ga par­lan­do al suo tele­foni­no. Dal­la let­tera emerge anche la con­sapev­olez­za che dal suo atto per loro nascer­an­no prob­le­mi. Se da un lato di questo Rosi­ta sem­bra qua­si scusar­si, dall’altro, con­tin­ua nel video, doven­dosi difend­ere da una denun­cia, forse potran­no capire.

https://www.leggo.it/italia/cronache/rosita_raffoni_sedicenne_suicida_video_testamento_16_maggio_2018-3735928.html

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.