Marito e moglie impiccati in casa davanti alla figlia di 6 anni: “La bimba è sotto choc, l’ha trovata il nonno”

Un doppio sui­cidio davan­ti alla figli­o­let­ta di 6 anni. Accade a Pegog­na­ga, nel man­to­vano, dove mar­i­to e moglie sono sta­ti trovati impic­cati nel­la loro abitazione: per gli inves­ti­ga­tori si sono entram­bi tolti la vita. La figli­o­let­ta è sta­ta trova­ta ieri sera in casa dal non­no in sta­to di shock e con dei livi­di sul col­lo che potreb­bero far sospettare l’intenzione dei gen­i­tori di uccidere anche lei. La bim­ba si tro­va ora nel repar­to di pedi­a­tria dell’ospedale Car­lo Poma di Man­to­va.

Il mar­i­to, che lavo­ra­va in un all­e­va­men­to bovi­no, ave­va 35 anni e la moglie 27. Ieri l’uomo ave­va tele­fona­to in azien­da dicen­do che non sarebbe anda­to al lavoro per­ché dove­va accom­pa­gnare la moglie dal medico. Non aven­do più avu­to loro notizie, uno dei non­ni del­la bam­bi­na è anda­to a casa e ha trova­to i due cor­pi, impic­cati con un’unica cor­da al cor­ri­mano del­la scala inter­na. Le due salme sono alle camere mor­tu­ar­ie dell’ospedale Poma a dis­po­sizione del mag­is­tra­to.

https://www.leggo.it/italia/cronache/marito_moglie_impiccati_davanti_figlia_pegnognaga_30_marzo_2018-3639456.html

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.