Muore per il ritardo dei soccorsi, a “Pomeriggio 5” la sorella: “Il 118 chiedeva se pioveva”

Muore per il ritardo dei soccorsi, a "Pomeriggio 5" la sorella: "Il 118 chiedeva se pioveva"

In col­lega­men­to in diret­ta con lo stu­dio di “Pomerig­gio 5” la sorel­la di un uomo mor­to a Tri­este dopo essere sta­to colto da infar­to in stra­da. Prob­a­bil­mente si sarebbe potu­to sal­vare se i soc­cor­si fos­sero arrivati in tem­po.

In onda l’intervista all’uomo che ha chiam­a­to il 118, un barista che ha vis­to il 56enne accas­cia­r­si all’improvviso. Due chia­mate, del­la dura­ta di ben oltre tre minu­ti, non sono bas­tate e l’ambulanza è arriva­ta con 14 minu­ti di ritar­do.

Pomerig­gio 5

16 ore fa

56enne muore d’infarto causa ambu­lan­za in ritar­do #Pomeriggio5

DIBATTITI E SERVIZI: Ambu­lan­za in ritar­do, 56enne muore d’infarto. La ricostruzione delle tele­fonate al 118. Le parole del­la sorel­la del dece­du­to e del barista che ha chiam­a­to il 118.. Guar­da su Medi­aset On Demand il video del pro­gram­ma Pomerig­gio Cinque!
video.mediaset.it
La Procu­ra ha deciso di inda­gare per omi­cidio col­poso due infer­mieri del­la Sores, la sala oper­a­ti­va regionale emer­gen­za san­i­taria che da Pal­mano­va gestisce le emer­gen­ze san­i­tarie dell’intero Friuli Venezia Giu­lia. I due avreb­bero ritarda­to l’invio di un’ambulanza, anche facen­do domande inutili durante l’intervista tele­fon­i­ca: han­no chiesto se l’uomo fos­se ubri­a­co e se piovesse a Tri­este.
https://www.leggo.it/italia/cronache/muore_ritardo_soccorsi_pomeriggio_5_la_sorella_118_chiedeva_se_pioveva_27_febbraio_2018-3575380.html
Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.