In California acqua razionata per siccità è eco-friendly

Studio, ha portato a riduzione di consumi elettrici e gas serra

ROMA, 12 GEN — Il razion­a­men­to dell’acqua impos­to dalle autorità in Cal­i­for­nia a causa del­la sev­era sic­c­ità degli ulti­mi anni ha avu­to anche con­seguen­ze pos­i­tive sull’ambiente: tra i suoi ris­volti “eco-friend­ly” c’è sta­ta una riduzione dei con­su­mi elet­tri­ci e delle emis­sioni di gas a effet­to ser­ra.

Arri­va a ques­ta con­clu­sione uno stu­dio dell’Università del­la Cal­i­for­nia, Davis, pub­bli­ca­to su Envi­ron­men­tal Research Let­ters.

Nel­lo Sta­to amer­i­cano spe­ciali mis­ure per ridurre di un quar­to i con­su­mi idri­ci sono state introdotte nel 2015 dopo quat­tro anni di una pesante sic­c­ità che ha inar­id­i­to qua­si 220 mila ettari di ter­reni, causato dan­ni per 2,7 mil­iar­di di dol­lari e taglia­to cir­ca 21 mila posti di lavoro. L’obiettivo di risparmio dell’acqua non è sta­to pien­amente cen­tra­to in un anno, spie­gano i ricer­ca­tori, ma le mis­ure prese han­no comunque avu­to impat­ti pos­i­tivi sull’ambiente.

Acqua e set­tore ener­geti­co in Cal­i­for­nia sono stret­ta­mente legati, ad esem­pio per l’energia usa­ta dai sis­te­mi che trasportano l’acqua dal Nord al Sud del­lo Sta­to, più sec­co, o per quel­la che serve per trattare e dis­tribuire l’acqua. I ricer­ca­tori sti­mano che la riduzione del con­sumo idri­co si è tradot­to in un risparmio elet­tri­co di 1830 GWh. Questo ha por­ta­to a un risparmio di emis­sioni di gas ser­ra pari a 524 mila ton­nel­late in meno di CO2 in atmos­fera, quan­to quel­la prodot­ta da 111 mila auto­mo­bili in un anno.

(ANSA)

Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.