Anna Foglietta asfalta Alfonso Bonafede su Roma e la Raggi

L’attrice a Otto e 1/2 dice quel­lo che pen­sa dell’amministrazione Rag­gi e rac­con­ta la pro­fon­da delu­sione per il degra­do del­la cit­tà. I grilli­ni non la pren­dono bene

Sen­ti scal­dar­si la #Fogli­et­ta con­tro #M5S e pen­si: pro­prio una bra­va attrice ques­ta #Fogli­et­ta nel­la parte del troll”; ” per anna fogli­et­ta si sta­va meglio con #Mafi­a­Cap­i­tale ! Ahhah­haa­ha­hah Ridi­co­la, pure come attrice!”; “l’attricetta snob sbuf­fa non aven­do mai pre­so un auto­bus neanche in sce­na, ridi­co­la!”: ieri sera Twit­ter ribol­li­va di insul­ti nei con­fron­ti dell’attrice romana Anna Fogli­et­ta. In effet­ti “colpev­ole” di gravi reati: no, non il fal­so ma l’aver parte­ci­pa­to a Otto e 1/2 da Lil­li Gru­ber insieme al dep­u­ta­to del MoVi­men­to 5 Stelle Alfon­so Bonafede e aver ese­cra­to le pietose con­dizioni in cui si tro­va la cit­tà di Roma dopo un anno e mez­zo di ammin­is­trazione di Vir­ginia Rag­gi.

La Fogli­et­ta ha par­la­to del film Il con­ta­gio, sua ulti­ma fat­i­ca, ma soprat­tut­to delle con­dizioni del­la cit­tà: “Non mi capac­i­to del fat­to che i cit­ta­di­ni non si ren­dano con­to del­lo sta­to di degra­do nel quale vivono, ered­ità duris­si­ma che voi (riv­ol­ta a Bonafede) avete assun­to. Le per­sone sono deluse. Io ho cre­du­to in Vir­ginia Rag­gi. Purtrop­po ora mi sen­to delusa: il vostro codice eti­co è sta­to tra­di­to: non dove­vate pro­prio arrivar­ci a quel pun­to. La delu­sione è mag­giore rispet­to a quel­li da cui te l’aspetti”, ha esor­di­to l’attrice. Per poi andare all’attacco: “Roma è un ter­zo mon­do. Cosa devo pen­sare, che era meglio quan­do c’erano Carmi­nati e Buzzi? Un cit­tadi­no che vede il pro­prio par­co inva­so dagli arbusti, cosa deve pen­sare? Io non tro­vo mio figlio negli arbusti, gli devo met­tere il cap­pelli­no”, ha det­to rifer­en­dosi alle pietose con­dizioni in cui si trovano tutte le ville romane (e qui è inutile ricor­dare che il Comune ha dovu­to riti­rare ban­di per­ché fat­ti male, ritar­dan­do di fat­to le manuten­zioni).

 
Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.