L’attrice cubana Chelo Alonso appena giunta a Roma,inutilmente Guevara in persona venne a cortegiarla con molte promesse per farla tornare in patria, se ne tornò da Fidel solo, con molte foto con le quali gli disse che avrebbe fatto invidia a tutti i suoi amici.

L’at­trice cubana Che­lo Alon­so appe­na giun­ta a Roma,inutilmente Gue­vara in per­sona venne a corte­gia­r­la con molte promesse per far­la tornare in patria, se ne tornò da Fidel solo, con molte foto con le quali gli disse che avrebbe fat­to invidia a tut­ti i suoi ami­ci.

L'immagine può contenere: 4 persone

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=907476892670662&set=g.1614584658787201&type=1&theater

Share / Con­di­vi­di:

L’attrice cubana Chelo Alonso appena giunta a Roma,inutilmente Guevara in persona venne a cortegiarla con molte promesse per farla tornare in patria, se ne tornò da Fidel solo, con molte foto con le quali gli disse che avrebbe fatto invidia a tutti i suoi amici.

L’at­trice cubana Che­lo Alon­so appe­na giun­ta a Roma,inutilmente Gue­vara in per­sona venne a corte­gia­r­la con molte promesse per far­la tornare in patria, se ne tornò da Fidel solo, con molte foto con le quali gli disse che avrebbe fat­to invidia a tut­ti i suoi ami­ci.

L'immagine può contenere: 4 persone

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=907476892670662&set=g.1614584658787201&type=1&theater

Share / Con­di­vi­di:

Morta Anna Maria Gambineri, storica “signorina buonasera” Rai

Morta Anna Maria Gambineri, storica "signorina buonasera" Rai

Annun­ciò per anni i pro­gram­mi del­la Rai ed anche il seg­nale orario. E’ mor­ta oggi a Roma Anna Maria Gam­bineri, stor­i­ca, biondis­si­ma, sig­no­ri­na buonasera. I funer­ali si ter­ran­no saba­to 3 giug­no alle 11.30 nel­la Chiesa degli Artisti di Piaz­za del Popo­lo. Il suo era uno degli ama­tis­si­mi volti che, alla pari di Vaudet­ti e Orso­man­do, face­vano com­pag­nia agli ital­iani di sera. Era­no i tem­pi del Carosel­lo e di un’al­tra tv.     Anna Maria Gam­bineri era nata a Roma il 22 mar­zo del 1936. Ave­va quin­di 81 anni, ed era mala­ta da tem­po. Pro­prio per motivi di salute ave­va las­ci­a­to la Rai dove ave­va lavo­ra­to dal 1958 al 1994.  Nel 1957 debut­tò in tele­vi­sione come con­cor­rente, assieme ad un’am­i­ca, del Gio­co dei mimi inser­i­to in Telematch, con­dot­to da Sil­vio Noto ed Enzo Tor­to­ra. Fu nota­ta e, nel 1958, scrit­tura­ta in qual­ità di annun­ci­atrice tele­vi­si­va. Divenne così, negli anni 60 e 70, una delle sig­norine buonasera più amate del­la Rai e per via del­la sua capigliatu­ra flu­ente e chiara, le fu attribuito il vezzeg­gia­ti­vo di Nuvola bion­da. Nel 1965 inter­pretò se stes­sa nel film musi­cale Non son deg­no di te con Gian­ni Moran­di e Lau­ra Efrikian. 

http://www.leggo.it/news/italia/morta_gambineri_signorina_buonasera-2475015.html

Share / Con­di­vi­di:

Tuffo in mare dopo il tatuaggio, 31enne muore dopo 2 mesi ‑Foto

Tuffo in mare dopo il tatuaggio, 31enne muore dopo 2 mesi -Foto

Muore dopo aver fat­to un bag­no in mare con la pelle tat­u­a­ta da pochi giorni. Un 31enne di orig­i­ni ispaniche si era da poco fat­to un tat­u­ag­gio e, come sem­pre accade, il tat­u­a­tore gli ave­va vieta­to di fare bag­ni al mare o in pisci­na pri­ma di 2 set­ti­mane. Cre­den­do il divi­eto poco impor­tante lo ha infran­to avvian­do un grave proces­so di sep­si in quel­la che è a tut­ti gli effet­ti una feri­ta, anche piut­tosto pro­fon­da. 
 
Dopo il rilas­sante bag­no nelle acque del Gol­fo del Mes­si­co l’uo­mo ha con­trat­to un bat­te­rio man­giacarne che ha inizia­to a divo­rar­gli la pelle. L’uo­mo ha inizia­to ad avere la feb­bre e l’area del tat­u­ag­gio era arrossa­ta, ma si è reca­to in ospedale solo dopo alcu­ni giorni, come ripor­ta il Dai­ly Mail.  I medici han­no riscon­tra­to una cir­rosi nel­l’uo­mo, che deve aver­gli abbas­sato le difese immu­ni­tarie espo­nen­do­lo mag­gior­mente al ris­chio delle infezioni. Il 31enne ave­va diver­si foco­lai di infezione nel­la gam­ba e le sue con­dizioni era­no vera­mente dis­per­ate. Dopo due mesi di ter­apia e di ago­nia, i suoi organi vitali han­no com­in­ci­a­to a col­las­sare a causa del­la sep­si che i medici non sono rius­ci­ti ad arginare nonos­tante le cure antibi­otiche, ed è mor­to.

http://www.leggo.it/news/esteri/tuffo_in_mare_dopo_il_tatuaggio_31enne_muore_dopo_2_mesi_foto-2474959.html

Share / Con­di­vi­di:

Trovato morto il sub scomparso: il corpo di Ivan, 37 anni, era a un miglio dalla costa ‑Foto

Trovato morto il sub scomparso: il corpo di Ivan, 37 anni, era a un miglio dalla costa -Foto

Da ieri non si ave­vano sue notizie e sta­mane era sta­ta trova­ta la sua bar­ca e nel pomerig­gio è sta­to recu­per­a­to il cor­po sen­za vita di Ivan Bova, 37 anni, sub che era dis­per­so davan­ti alla cos­ta tra Ter­mi­ni Imerese e Tra­bia, nel Paler­mi­tano. 
 
I som­moz­za­tori dei vig­ili del fuo­co l’han­no recu­per­a­to in fon­do al mare a un miglio dal­la cos­ta di Tra­bia, pro­prio nei pres­si del­l’im­bar­cazione con la quale Bova era usci­to in mare. 
 
Alle oper­azioni di recu­pero ha parte­ci­pa­to anche una motovedet­ta del­la Cap­i­tane­r­ia di por­to. Il cor­po è sta­to por­ta­to a Ter­mi­ni Imerese.

http://www.leggo.it/news/italia/trovato_morto_sub_scomparso_corpo_ivan_bova_37_anni_era_a_un_miglio_dalla_costa_foto_palermo-2474844.html

Share / Con­di­vi­di:

Troppo poveri, Felice muore a 23 anni dopo lite con la fidanzata

Troppo poveri, Felice muore a 23 anni dopo lite con la fidanzata

Un gio­vane di 23 anni, Felice Lisi è sta­to trova­to mor­to con pro­fonde ferite al col­lo e allo ster­no. A quan­to si apprende, a dare l’al­larme è sta­ta la com­pagna del­la vit­ti­ma, una don­na di 27 anni, che avrebbe rac­con­ta­to alla vic­i­na che il fidan­za­to si era fer­i­to da solo. Sec­on­do una pri­ma ricostruzione, però, la coltel­la­ta sarebbe par­ti­ta dal­la don­na, una tossi­codipen­dente, dopo una vio­len­ta lite con il com­pag­no, anche lui tossi­codipen­dente. Inutile ogni soc­cor­so.  L’omi­cidio è avvenu­to in una casa iso­la­ta di Cepra­no. Al loro arri­vo i mil­i­tari si sono trovati di fronte a un ambi­ente in con­dizione di «grave degra­do». Le indagi­ni sono con­dotte dal Repar­to oper­a­ti­vo di Frosi­none e del­la Com­pag­nia di Pon­tecor­vo. La don­na è in sta­to di fer­mo per omi­cidio volon­tario.

http://www.leggo.it/news/italia/troppo_poveri_23enne_muore_dopo_una_lite_con_la_fidanzata_foto_felice_lisi_frosinone-2474906.html

Share / Con­di­vi­di: