Bertrand Russell, Maynard Keynes e Lytton Stracey conversano nella Orchad di Grantchester dove erano andati a prendere il thè sotto gli alberi di melo. La passeggiata lungo il fiume da Cambridge a Grantchester è bellissima e prendere il thè lì come faccio tutti gli anni quando ci vado è piacevole e rilassante

L'immagine può contenere: 3 persone, spazio all'aperto

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10154859531041346&set=g.1614584658787201&type=1&theater

Share / Con­di­vi­di:

PEEL 50

L'immagine può contenere: 1 persona, auto e spazio all'aperto

L’auto più pic­co­la del mon­do, la PEEL 50, pre­sen­ta­ta a Lon­dra, alla Fiera dei motove­icoli orga­niz­za­ta all’Earls Court Exhi­bi­tion Cen­tre, nel 1962.
Ave­va tre ruote e pote­va rag­giun­gere la veloc­ità di cir­ca 65 chilometri orari.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10210908880709610&set=g.1614584658787201&type=1&theater

Share / Con­di­vi­di:

Pirata fugge e lascia morire un 55enne, poi si tradisce così

Un’auto che sfrec­cia a tut­ta veloc­ità di buon mat­ti­no in viale Mon­za a Milano ha provo­ca­to un inci­dente mor­tale all’angolo con via Popoli Uni­ti.    All’arrivo del­la Polizia locale, la sce­na si è pre­sen­ta­ta da subito dram­mat­i­ca: due auto accar­toc­ciate con un uomo intrap­po­la­to nell’abitacolo del­la sua vet­tura che si è rib­al­ta­ta prob­a­bil­mente dopo aver cer­ca­to di evitare lo schi­anto con un altro mez­zo con­dot­to da un pira­ta del­la stra­da, che è fug­gi­to sen­za prestare soc­cor­so. L’auto in cui è rimas­to intrap­po­la­to l’uomo è una Nis­san Qashqai gri­gia, quel­la trova­ta vuo­ta un Suv Audi Q7.    L’uomo di 55 anni, grave­mente fer­i­to, è spi­ra­to poco dopo in ospedale. Gli agen­ti del­la Polizia locale stan­no visio­n­an­do le immag­i­ni delle tele­camere del­la zona per cer­care di indi­vid­uar­lo. Per estrarre il fer­i­to dall’abitacolo dell’auto i vig­ili del fuo­co han­no dovu­to lavo­rare a lun­go.     Gli agen­ti del­la Polizia locale stan­no cer­can­do di sta­bilire chi si trovasse alla gui­da del­la Audi: infat­ti, non vi era il pro­pri­etario, ma un’altra per­sona. Gli inves­ti­ga­tori inten­dono quin­di capire se l’Audi sia sta­ta ruba­ta oppure se il tito­lare del­la vet­tura l’avesse affi­da­ta ad altri e stia copren­do qual­cuno.     ARRESTATO HA CHIAMATO CASA, SONO IN OSPEDALE  È sta­ta una tele­fona­ta a casa, per dire che si trova­va in ospedale, men­tre era­no in cor­so gli accer­ta­men­ti degli agen­ti del­la Polizia locale, a tradire l’uomo alla gui­da del Suv che ha investi­to la vet­tura di Liv­io Chier­i­cati, rimas­to ucciso sta­mani in viale Mon­za a Milano. L’uomo era fug­gi­to dopo l’impatto ma gli inves­ti­ga­tori, diret­ti dal pm Francesco Cajani, era­no risal­i­ti alla pro­pri­etaria del Suv Audi e ave­vano già sta­bil­i­to che non era lei alla gui­da. L’uomo si tro­va all’ospedale di Rho (Milano) pianto­na­to dagli agen­ti.

http://www.leggo.it/news/milano/milano_incidente_viale_monza_morto_pirata_fuga-2411681.html

Share / Con­di­vi­di:

Choc vicino Palermo, ragazzina di 12 anni muore annegata in mare

Choc vicino Palermo, ragazzina di 12 anni muore annegata in mare

Choc vici­no Paler­mo. Una ragazz­i­na di 12 anni è annega­ta nel pomerig­gio in mare lun­go la spi­ag­gia di Cam­pofe­lice di Roc­cel­la, in provin­cia di Paler­mo. Sec­on­do una pri­ma ricostruzione la vit­ti­ma era con altri ami­ci e com­pag­ni di scuo­la che ave­vano orga­niz­za­to una scam­pag­na­ta sen­za i gen­i­tori.  Indot­ta dal­la gior­na­ta di sole, la ragaz­za si è mes­sa in acqua ma è sta­ta sopraf­fat­ta dalle onde e trasci­na­ta al largo. I com­pag­ni, che l’hanno vista annas­pare in acqua, han­no cer­ca­to di soc­cor­rerla poi han­no dato l’allarme. Quan­do qual­cuno è rius­ci­ta a trasci­narla a riva era già mor­ta.

http://www.leggo.it/news/italia/choc_vicino_palermo_ragazzina_di_12_anni_muore_annegata_mare-2412217.html

Share / Con­di­vi­di:

Andrea, imprenditore di 43 anni Si sente male in auto e muore sull’A1

Andrea, imprenditore di 43 anni
Si sente male in auto e muore sull'A1

MACERATA — La cit­tà è sot­to choc per la morte dell’ impren­di­tore Andrea Manci­ni, ammin­is­tra­tore del­e­ga­to del­la Orim, l’ azien­da di Piediri­pa che si occu­pa di smal­ti­men­to e recu­pero di rifiu­ti indus­tri­ali, fon­da­ta dal papà Alfre­do di cui era l’unico erede. La vita di Manci­ni, 43 anni, si è spez­za­ta ven­erdì sera sull’A1, all’altezza di Lodi, men­tre rin­casa­va da un cor­so pro­fes­sion­ale a Milano. Il 43 enne era alla gui­da del­la sua auto, quan­do ha accusato un mal­ore improvvi­so ed è sta­to costret­to a fer­mar­si in una piaz­zo­la.  Inutili i soc­cor­si. Manci­ni si è spen­to in quel­la Porsche Cayenne nuo­va di zec­ca, dal­lo strav­a­gante colore“verde pis­tac­chio”, che ave­va atte­so a lun­go. Las­cia la moglie Cristi­na Orlan­di, tito­lare insieme alla famiglia di una nota pel­let­te­ria e due bim­bi di 6 e 4 anni.  I famil­iari, dis­trut­ti, han­no rag­giun­go Colog­no, in provin­cia di Milano, dove si tro­va la salma. Poiché si trat­ta di una morte improvvisa il cor­po deve restare in osser­vazione per 48 ore. I funer­ali non sono sta­ti fis­sati.
http://www.leggo.it/news/italia/macerata_andrea_mancini_orim_malore_a1-2411752.html

Share / Con­di­vi­di:

Ueli Steck muore sull’Everest dopo un volo di 1000 metri: si stava allenando

È mor­to sull’Everest il noto alpin­ista svizze­ro Ueli Steck. Il 40enne era famoso per le sue imp­rese di speed climb­ing e deten­tore di numerosi record di veloc­ità. Steck sta­va preparan­do l’attraversata di due ottomi­la, l’Everest e il Lhotse, durante un’unica impre­sa.

Ueli Steck muore sull’Everest dopo un volo di 1000 metri

Sec­on­do prime infor­mazioni, Steck è pre­cip­i­ta­to per mille metri, men­tre si trova­va in fase di accli­matazione tra il cam­po 1 e il cam­po 2. Lo svizze­ro è sta­to più volte com­pag­no di cor­da­ta dell’alpinista ital­iano Simone Moro.

 

http://www.leggo.it/news/esteri/muore_everest_ueli_steck-2411853.html

Share / Con­di­vi­di: