James L. Flanagan

James L. Flanagan

James Loton Flanagan (August 26, 1925 – August 25, 2015) was an electrical engineer, and was Rutgers University's vice president for research until 2004. He is also director of Rutgers' Center for Advanced Information Processing and the Board of Governors Professor of Electrical and Computer Engineering.
(http://​www​.obitpatrol​.com/)

Biography

He was chosen as the 2005 recipient of the Research and Development Council of New Jersey's Science/​Technology Medal. He worked at Bell Laboratories for 33 years before he joined Rutgers. He has worked in voice communications, computer techniques, and electroacoustic systems. At Bell Laboratories he was the department head of the Acoustics Research Department for many years, and managed and supported work such as James E. West's invention of the electret microphone, Bishnu S. Atal's work on speech coding, David Berkley and Gary Elko's work on acoustics, Jont Allen and Joe Hall's work on psychoacoustics, James D. Johnston's work on perceptual audio coding mp3, work on speech synthesis, and Lawrence Rabiner and Aaron Rosenberg (and others) work on speech recognition. Flanagan holds the patent on the modern artificial larynx design.[1] During his tenure, first as department head, and then Laboratory Director, many advancements in signal processing, psychoacoustics, array microphone processing, digital loudspeakers, and other pioneering achievements were reduced to practice.
Flanagan has been a resident of Warren Township, New Jersey.[2] He died on August 25, 2015.[3]
James L. Flanagan
Born August 26, 1925
Greenwood, Mississippi
Died August 25, 2015 (aged 89)
Warren Township, New Jersey
Residence U.S.
Nationality American
Fields Electrical engineering
Notable awards ASA Gold Medal (1986)
IEEE Edison Medal (1986)
Marconi Prize (1992)
National Medal of Science (1996)
IEEE Medal of Honor (2005)

Awards and honors

He is the author of more than 200 papers and two books, and holds 50 patents. He is a member of the National Academy of Sciences and the National Academy of Engineering.

References

Share /​ Condividi:

Broadway Vet Joshua Park Passes Away at 38

Broadway Vet Joshua Park Passes Away at 38

BroadwayWorld​.com is sad to report the death of actor and Broadway vet Joshua Park at the young age of 38, following a brief illness. Our condolences go out to his family, friends, loved ones and colleagues.
Most known to theatre audiences for his leading roles on Broadway in THE ADVENTURES OF TOM SAWYER, as well as the national tour of PIPPIN and PRODIGAL at the York theatre, Joshua Park spent more than 14 years as a professional actor and director in New York and Chicago.
His film and television credits have included cult favorites THE BOG CREATURES and FORT DOOM as well as an appearance with Kristen Bell on THE ROSIE O'DONNELL SHOW (footage below).
As a director he has worked with such greats as Austin Pendleton and Mickey Dolenz on several projects including EQUUS and TOTAL ECLIPSE. He is a graduate of The North Carolina School of the Arts.
Recently, he served as Production Manager and Casting Assistant for SEEKING SUBLET, a new comedy web series about two roommates in search of the perfect third roommate in New York City.

He was born on November 26, 1976 in Union County, North Carolina.
http://​www​.broadwayworld​.com/​a​r​t​i​c​l​e​/​B​r​o​a​d​w​a​y​-​V​e​t​-​J​o​s​h​u​a​-​P​a​r​k​-​P​a​s​s​e​s​-​A​w​a​y​-​a​t​-​3​8​-​2​0​1​5​0​830
Share /​ Condividi:

Nuova forma di luce, da un esperimento impossibile

Nuova forma di luce, da un esperimento impossibile

Apre la strada ad un'elettronica supersensibile

Un momento dell'esperimento 'impossibile' condotto nel laboratorio di Ottica quantistica di Cambridge (fonte: Mete Atature)Un momento dell'esperimento 'impossibile' condotto nel laboratorio di Ottica quantistica di Cambridge (fonte: Mete Atature)
I libri di fisica lo avevano bollato come un esperimento impossibile, ma contro ogni previsione si è riusciti ad ottenere una nuova forma di luce che potrebbe rendere future apparecchiature elettroniche capaci di intercettare anche segnali debolissimi, ma fondamentali per capire l'universo, come le onde gravitazionali prodotte dal Big Bang o dall'esplosione delle stelle. L'esperimento, descritto sulla rivista Nature, è stato condotto nell'università britannica di Cambridge.

Dopo almeno 30 anni di inutili tentativi da parte di laboratori di tutto il mondo, i ricercatori coordinati da Mete Atature sono riusciti a ''spremere'' una singola particella di luce (fotone). Hanno cioè riprodotto la particolare condizione prevista dalla fisica quantistica, secondo la quale l'incertezza viene ridotta al minimo.

Nonostante le basi matematiche dell'esperimento fossero state gettate nel 1981, dimostrarle con un esperimento è stata considerata finora un'impresa senza speranza. ''Quello che abbiamo osservato è un effetto bizzarro, che va completamente contro ogni nostra aspettativa relativa a quello che i fotoni sono in grado di fare'', rilevano i ricercatori. 

La stranezza è nel fatto che, nonostante il senso comune suggerisca che in assenza di luce ci si trova in una condizione di buio, la fisica quantistica sostiene che anche se la luce non c'è continuano ad esserci fluttuazioni elettromagnetiche. ''E' come quando si osserva una superficie: anche se a prima vista appare liscia e piatta - osserva Atature - sappiamo che osservandola con un forte ingrandimento probabilmente non apparirà più perfettamente liscia''. 
Nello stesso modo in un ambiente nel quale non sembra esserci nemmeno una particella di luce, ci sarà sempre almeno un fotone''. Ed è questo il dettaglio incredibile raggiunto dai fisici di Cambridge.

(ANSA)
Share /​ Condividi:

Topi ospedale Massa, chiusa sala surgery

Topi ospedale Massa, chiusa sala surgery

Era già successo mesi fa nella stessa area,nuova derattizzazione

 MASSA, 31 AGO - Trovati topi in una parte dell'ospedale di Massa: la Asl 1 è così costretta a chiudere fino al 7 settembre, per la terza volta in pochi mesi, una area con sale operatorie per fare la derattizzazione. I roditori sono stati trovati nella cosiddetta 'week surgery' già oggetto di bonifica predisposti nel novembre 2014 proprio per bonificare i locali. Nonostante questi lavori, i topi sono tornati: medici e infermieri questo fine settimana hanno avvistato altri roditori del tipo 'mus musculus'.

(ANSA
Share /​ Condividi:

Procura, accuse a Tpo basate sui fatti

Procura, accuse a Tpo basate sui fatti

Nel fascicolo sul 19 giugno a Bologna ci sono altri 21 indagati

BOLOGNA, 31 AGO - Le accuse per Gianmarco De Pieri, il leader del Tpo colpito da divieto di dimora a Bologna, "non riguardano manifestazioni del pensiero ed espressioni del dissenso sociale-​​politico, che in quanto tali questa Procura della Repubblica non ha mai voluto né intende perseguire". Ma "solo fatti tutti molto concreti" e sono basate su relazioni di presenti ai fatti, con fotografie e riprese video. Lo chiarisce la Procura di Bologna. Per i fatti del 19 giugno ci sono altri 21 indagati.

(ANSA
Share /​ Condividi:

Detenuto si impicca a Como

Detenuto si impicca a Como

'Ristretti Orizzonti', era da poche ore in cella

 ROMA, 31 AGO - Era stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio nei confronti della sua ex convivente. Dopo poche ore Giorgio Salvalai, 50 anni, si è impiccato nella cella del carcere Bassone di Como dove era stato rinchiuso. Ne dà notizia l'associazione 'Ristretti Orizzonti' che rileva come salgono a 12 i detenuti che si sono tolti la vita, tra luglio e agosto, durante un' estate "terribile" per le carceri italiane. "Un 'record' - sottolinea l'associazione - che eguaglia quello del 2005".

(ANSA
Share /​ Condividi:

Morto De Sena, ex senatore Pd

Morto De Sena, ex senatore Pd

E' stato vice capo Polizia e vice presidente Antimafia

 ROMA, 31 AGO - Luigi De Sena, ex Senatore ed ex vice capo della Polizia, è morto a Roma. Nato a Nola nel 1943 è stato anche direttore centrale della Criminalpol nel 2003. Nel 2005, all'indomani dell'omicidio Fortugno, era stato nominato prefetto e destinato a Reggio Calabria come responsabile del programma straordinario per la Calabria in materia di sicurezza e di contrasto alla 'ndrangheta. Eletto senatore Pd è stato per cinque anni vice presidente della commissione parlamentare antimafi..

(ANSA)
Share /​ Condividi:

Mose:danno a cassone non cambia i tempi

Mose:danno a cassone non cambia i tempi

Intervento ripristino sul manufatto si concluderà a ottobre

 VENEZIA, 31 AGO - Il danno causato durante i lavori nel cantiere di Chioggia ad uno dei cassoni del Mose, "non comporterà nessun ritardo sul cronoprogramma" nella realizzazione delle dighe mobili (scadenza prevista nel 2018), e il costo dell'intervento "è in ogni caso a carico delle imprese costruttrici". Lo precisano i commissari del Consorzio Venezia Nuova. L'incidente è avvenuto alcuni mesi fa. I commissari stimano come tempo massimo per la fine dell'intervento, iniziato a giugno 2015, il mese di ottobre.

(ANSA
Share /​ Condividi:

Scontro tra auto, donna morta a Lecce

Scontro tra auto, donna morta a Lecce

Altre tre persone ferite lievemente

 LECCE, 31 AGO - Una donna è morta e altre tre persone sono rimaste ferite lievemente in un incidente stradale avvenuto ieri sera a Lecce in via Roggerone, in zona San Ligorio, nei pressi dello svincolo per San Cataldo e la tangenziale est. Due le auto coinvolte: una Renault e una vecchia Fiat Tipo che dopo l'impatto hanno preso fuoco. La vittima é Antonia Giocondo, di 62 anni, di Lecce, morta durante la notte all'ospedale Vito Fazzi dove era stata ricoverata.
    Sull'accaduto indagano i carabinieri.

(ANSA
Share /​ Condividi:

Uomo annega in mare in Salento

Uomo annega in mare in Salento

E' successo a Porto Cesareo. Vittima un 44enne cardiopatico

PORTO CESAREO (LECCE) - Un uomo di 44 anni, Vito Galante, tarantino d'origine e residente a Torino, è morto mentre era in mare a Porto Cesareo, in Salento. E' accaduto nel primo pomeriggio in località Torre Lapillo. L'uomo, che era cardiopatico, si era tuffato in acqua con la maschera per fare snorkeling, ma dopo circa un'ora il suo corpo è stato notato immobile a pelo d'acqua da alcuni bagnanti che hanno dato l'allarme. I bagnini lo hanno portato a riva. Inutili i soccorsi del personale del 118. (ANSA)
Share /​ Condividi: