Centrale di Turbigo. Tutti assolti gli ex dirigenti Enel imputati per le morti da amianto

Cen­trale di Tur­bi­go. Tut­ti assolti gli ex diri­gen­ti Enel impu­tati per le mor­ti da amianto

Sec­on­do il Tri­bunale, i quat­tro impu­tati non avreb­bero commes­so il fat­to.
Centrale di Turbigo. Tutti assolti gli ex dirigenti Enel imputati per le morti da amianto-Redazione- I quat­tro ex diri­gen­ti Enel impu­tati peromi­cidio col­poso in relazione ai casi del­la morte di 8 operai, imp­ie­gati nel­lacen­trale ter­moelet­tri­ca di Tur­bi­go, mor­ti, sec­on­do l’accusa, per aver  res­pi­ra­to polveri di amianto tra gli anni ’70 e ’80, sono sta­tiassolti dal Tri­bunale di Milano “per non aver commes­so il fat­to”.
Dopo la let­tura del­la sen­ten­za alcu­ni par­en­ti delle vit­time han­no protes­ta­to in aula, gri­dan­do “ver­gogna” e “li han­no uccisi un’altra vol­ta”.
Il pm Mau­r­izio Ascione ave­va chiesto la con­dan­na a 5 anni e mez­zo di reclu­sione per Alber­to Negroni, pri­ma diret­tore di com­par­ti­men­to e poi tra l’84 e il ’92 dg di Enel, 4 anni per Pao­lo Beduschi, capo del­la cen­trale di Tur­bi­go tra l”84 e il ’90, 3 anni per Pao­lo Chiz­zoli­ni, ex diret­tore di com­par­ti­men­to, e 2 anni per Vale­ri­ano Moz­zon, che fu capo cen­trale dal ’90 al ’92. Altri due impu­tati, l’ex pres­i­dente di Enel Francesco Cor­belli­ni e l’ex diret­tore di com­par­ti­men­to Aldo Vel­ci­ch, sono mor­ti nelle scorse set­ti­mane.
Al cen­tro del proces­so le mor­ti di otto operai (avvenute tra il 2004 e il 2012) che han­no lavo­ra­to nel­la stor­i­ca cen­trale ter­moelet­tri­ca di Tur­bi­go, in provin­cia di Milano, la cui pri­ma attiv­ità risale agli anni ’20. 
“Non ci aspet­tava­mo ques­ta sen­ten­za – ha spie­ga­to l’avvocato Lau­ra Mara, legale dell’Associazione ital­iana esposti amianto e di Med­i­c­i­na demo­c­ra­t­i­ca, par­ti civili nel proces­so -. Aspet­ti­amo di leg­gere le moti­vazioni – ha pros­e­gui­to -, fare­mo ricor­so in appel­lo”. Si era­no cos­ti­tu­iti parte civili nel proces­so anche il Comune di Tur­bi­go e Inail, che ave­vano chiesto un ris­arci­men­to com­p­lessi­vo di tre mil­ioni e 800 mila euro.
Il verdet­to di Milano arri­va dopo la clam­orosa sen­ten­za del­la Cas­sazione sul proces­so per il caso Eter­nit di Tori­no.
http://www.articolotre.com/2015/02/centrale-di-turbigo-tutti-assolti-gli-ex-dirigenti-enel-imputati-per-le-morti-da-amianto/
Share / Con­di­vi­di:
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da grognards . Aggiungi il permalink ai segnalibri.